ABOUT

Una prima mondiale esclusiva, una sola notte per entusiasmare il pubblico italiano. 

Lo spettacolo che unisce sport, arte e musica dal vivo.  

La pista olimpionica da ghiaccio diventa una grande tavolozza su cui il VIDEO MAPPING disegna le opere di Gustave Klimt, accompagnando danza e acrobazie delle stelle internazionali del pattinaggio artistico.  

 Al Palavela un roster di campioni incredibili, capitanati dallo spagnolo JAVIER FERNANDEZ LOPEZ, che ha rappresentato la terra iberica per tre volte alle Olimpiadi invernali. Vanta nel suo palmares sette titoli nazionali, sette titoli europei, un bronzo olimpico e due titoli mondiali.  

 Con lui ANNETTE DYTRT (Germania) e YANNICK BONHEUR (Francia) che tornano a Torino dopo aver infiammato il pubblico del Palavela nello spettacolo “Van Gogh on Ice” dello scorso anno. Una straordinaria coppia di adagio fin dal 2013, con numerosi riconoscimenti a livello mondiale. 

  Dall’Italia CAROLINA MOSCHENI e FRANCESCO FIORETTI,  coppia storica del pattinaggio italiano, medaglia di bronzo, plurititolati in Europa e vincitori di competizioni internazionali. Abbandonato l’agonismo, Carolina e Francesco si dedicano da circa un anno agli show come il “Klimt on Ice”. 

Dalla Lettonia ANGELINA KUCVALSKA, cinque volte campionessa assoluta del suo Paese, nonché quarta ai campionati europei del 2016. Un mix di grazia e tenacia sui pattini.
 

Dalla Francia CLEMENT PINEL, performer poliedrico e scenografico, conosciuto in tutto il mondo per il suo super flip, il salto mortale all’indietro sui pattini da ghiaccio. Assolutamente da brividi! 

Dall’Ucraina MAKYSYM NIKITIN e OLEKSANDRA NAZAROVA. Sei volte campioni di Ucraina, tre volte campioni del mondo junior. Tra le dieci coppie migliori al mondo, hanno partecipato a due Olimpiadi.  

Dalla Svizzera YASMINE KIMIKO YAMADA. Campionessa nazionale svizzera nel 2017, ha partecipato con successo a due campionati del mondo e quattro competizioni europee. Terminata la carriera agonistica, partecipa dal 2021 a spettacoli sul ghiaccio come il Klimt on Ice.  

Dagli Stati Uniti PHILIP WARREN. Con la sua cascata di riccioli scuri, uno spericolato sui pattini e nella vita quotidiana, dove pratica skateboarding e parcour. 

 Sottofondo delle performance dei pattinatori, le note degli archi della MONTECARLO ORCHESTRA (Andrea Csury, Herics Csenge, Greta Eszer e Teodora Feher): quattro affascinanti musiciste dell’Opera Ungherese, un team affiatato che emoziona le platee di tutto il mondo sotto l’attenta direzione di EDVIN MARTON 

Compositore e violinista ungherese di fama mondiale è noto come “il violinista dei pattinatori sul ghiaccio”. Marton ha curato musiche e arrangiamenti dello spettacolo KLIMT ON ICE. Il pubblico potrà godere del suono inconfondibile di uno Stradivari originale, costruito nel 1697, utilizzato duecento anni fa da Paganini e vinto in giovane età da Marton, in una competizione mondiale dove ha sbaragliato oltre trecentocinquanta violinisti.  

Ciliegina sulla torta dello spettacolo, tre performance mozzafiato di arte du cirque degli artisti del gruppo internazionale CIRKO VERTIGO. Uno staff d’eccellenza, diretto magistralmente da Paolo Stratta.  

 Alla regia del Klimt on Ice Davide Allena, più volte aiuto regia, consulente artistico e direttore di scena di Arturo Brachetti, nonché director delle produzioni internazionali targate Dimensione Eventi.